Casola Valsenio

CASOLA VALSENIO

Il territorio del Comune di Casola Valsenio, compreso nell’area collinare e montana della provincia di Ravenna, può definirsi la Piccola Provenza Italiana per lo stretto legame con le piante officinali, tra le quali primeggia la lavanda.

Il Comune di Casola Valsenio costituisce, insieme a Brisighella, la parte montana della Provincia di Ravenna e, dell’Appennino Romagnolo, presenta la cultura, l’economia, l’ambiente e i costumi. Il territorio del Comune di Casola Valsenio, compreso nell’area collinare e montana della provincia di Ravenna, può definirsi la Piccola Provenza Italiana per lo stretto legame con le piante officinali, tra le quali primeggia la lavanda.

Una solida e antica attività economica e culturale sorta attorno alle piante officinali ha favorito la nascita del Giardino delle Erbe, la realizzazione della Strada della Lavanda, un Mercatino serale estivo e una cucina che si è rinnovata proponendo, grazie all’uso delle erbe aromatiche, piatti leggeri, gradevoli e salutari che seguendo il passo delle stagioni, riavvicinano l’uomo alla natura. La radicata attenzione verso il verde, la natura e l’ambiente ha favorito anche il recupero di antiche piante da frutto che fornivano alla popolazione contadine di un tempo un importante contributo alimentare.

L’evento più importante collegato a questo recupero è la Festa dei Frutti Dimenticati e del Marrone di Casola, durante la quale è possibile conoscere e degustare queste prelibatezze territoriali. Per valorizzare al meglio l’impegno verso la riscoperta di questi prodotti, sono state creati altri due percorsi nel verde: la Strada dei Castagneti e la Strada dei Frutti Dimenticati , percorribili a piedi, a cavallo o in mountain bike, circondati da panorami unici e mozzafiato. La vena del gesso  è un’ulteriore spunto per escursioni naturalistiche e in grotta: Casola è infatti stata teatro e sede di molti raduni internazionali legati alla speleologia (ultimo in ordine di tempo “Scarburo”), ed è possibile effettuare escursioni in grotta in più punti della vena del gesso.

Gli amanti del motocliclismo troveranno molto interessanti le strade che si diramano nelle colline circostanti, con numerosi tornanti, vero paradiso degli appassionati, che da sempre, in terra di Romagna, hanno radici profonde. Loris Capirossi, ad esempio, è nato tra queste colline, e la passione per i motori trova un ulteriore punto di riferimento nella vicinanza all’autodromo di Imola e del Mugello. I numerosi boschi e corsi d’acqua, invece, accolgono con piacere le escursioni a cavallo: i percorsi per l’equitazione sono molteplici e vari, e lungo i tragitti si trovano numerosi agriturismi ed altre strutture ricettive dove riposare gustando buon cibo e buon vino a fine giornata. Percorsi che possono essere affrontati anche in mountain bike o a piedi, per gli amanti del trekking, dato che presentano diversi livelli di difficoltà, adattabili alle esigenze di tutti.

Moltissime sono le manifestazioni in calendario ogni anno a Casola, e per completezza di informazione vi rimandiamo all’apposita sezione. Così come sono numerosi i munumenti di interesse storico, artistico ed archeologico: inoltre si possono raggiungere città d’arte come Ravenna, Firenze e Bologna in un’ora d’auto circa, mentre Faenza ed Imola distano una trentina di chilometri.

MUSEI
LINK UTILI
Casola Valsenio ultima modifica: 2018-04-17T10:52:35+00:00 da Irma Misic