Museo Carlo Zauli

MUSEO CARLO ZAULI

Il Museo è stato inaugurato nel 2002 nei locali che furono il laboratorio di Carlo Zauli, considerato uno dei maggiori scultori ceramisti del Novecento e punto d’ispirazione per molti artisti contemporanei.

Museo Carlo ZauliIl Museo Carlo Zauli dal 2002 a Faenza promuove il lavoro e la storia di Carlo Zauli, uno degli scultori in ceramica più importanti del 900, attraverso una collezione, l’archivio generale, pubblicazioni ed eventi. In parallelo diffonde i linguaggi contemporanei, in particolare declinati sulla ceramica, materiale della tradizione faentina.

Il museo sorge nello storico atelier dello scultore faentino, conservato nel suo stato originario e tutt’ora in uso per residenze con artisti, laboratori didattici, workshop, installazioni, concerti, performance, temporary store ed eventi privati.

Con un calendario denso di appuntamenti, infatti, ripropone quello spirito vitale e sperimentale che ne ha caratterizzato l’atmosfera dal 1949, diventando punto di riferimento sul territorio e in Italia in produzione e divulgazione artistica. Oltre alla collezione dedicata a Carlo Zauli espone, a rotazione, opere contemporanee, frutto del progetto curatoriale Residenza d’Artista

Al Museo si collega MCZ box, spazio polivalente in cui lavorare e progettare anche con le tecnologie digitali.

VISITA

InformazioniOrariMappa

Museo Carlo Zauli
Via della Croce 6, Faenza

Tel. 0546 22123 / 333 8511042

sito webe-mailFacebooktwitterInstagramyoutubeTripadvisorPinterest

Martedì – Sabato: dalle 10.00 alle 13.0
Dalle 15.00 alle 18.00 in giorni da concordare e in occasione di tutti gli eventi.

E’ possibile fissare visite guidate in altri orari su appuntamento.

per info e prenotazioni:
museocarlozauli@gmail.com
333 8511042

chiusure per festività 2018:
2 GIUGNO
15-25 e tutti i sabato, domenica e lunedì del mese di AGOSTO
1-2 NOVEMBRE
8-24-25-26-31 DICEMBRE / 1-6 GENNAIO

Per ulteriori informazioni: sito web

Museo Carlo Zauli ultima modifica: 2018-05-15T12:57:50+00:00 da Irma Misic